Skip to main content

Come vivi la giornata prima del tatuaggio?

La giornata prima del tatuaggio per me ha sempre quella vena di piacevole eccitazione, anche dopo tanti anni e tanti tatuaggi

Come vivi la mattina prima di venire in studio?

Idem vale per la mattina fatidica. prima di metter piede in studio non sto nella pelle, passatemi l’espressione

Come vivi il momento dello stencil?

Il momento dello stencil è per me il dunque: vedo la prima “ombra” del nuovo tatuaggio su di me ed è la stessa sensazione di quando in aereo allacci la cintura (che bei ricordi, quando si poteva viaggiare!) tiri un sospiro di beatitudine e pensi “ecco, ci siamo!Si parte!”.

Come vivi la chiacchiere col tatuatore?

La chiacchiera con il tatuatore per me è il momento relax, ho sempre avuto la fortuna di avere o comunque di instaurare un rapporto di amicizia con i miei tatuatori e quella diventa l’occasione per fare due chiacchiere e in totale distensione.

Come vivi il momento in cui vedi il tuo tattoo finito?

Quando arriva il momento di vedere il tattoo eseguito sento sempre il cuore che palpita: è la fase della gioia pura, mi esce sempre un sorriso di gratitudine mista a fierezza.

Come vivi il primo spacchettamento?

Il primo spacchettamento è un momento di grande attenzione e curiosità, posso osservare le linee e iniziare a prendermi cura del nuovo arrivato. Io tendo a vivere in modo molto naturale e rilassato il mio nuovo tatuaggio, lo sento già subito parte integrante del mio corpo e della “famiglia” degli altri già presenti sulla mia pelle. L’unico problema? E’ che ho subito voglia di farne un altro!